RUBRICHE
Aborto e contraccezione (60)

Antilingua (1)

Commenti (19)

Educazione sessuale - gender (37)

Eugenetica e sterilizzazione (3)

Eutanasia (20)

Famiglia (20)

Fecondazione artificiale (23)

Nascita: il miracolo (1)

Pedofilia ed abusi (3)

Testimonianze (6)

Vita agli inizi (3)

 
ARCHIVIO
Agosto 2016

Marzo 2016

Febbraio 2016

Gennaio 2016

Dicembre 2015

Novembre 2015

Ottobre 2015

Settembre 2015

Agosto 2015

Luglio 2015

Giugno 2015

Maggio 2015

Aprile 2015

Marzo 2015

Febbraio 2015

Gennaio 2015

Dicembre 2014

Novembre 2014

Ottobre 2014

Agosto 2014

Luglio 2014

Giugno 2014

Maggio 2014

Aprile 2014

Marzo 2014

Febbraio 2014

Gennaio 2014

Ottobre 2013

Luglio 2013

Giugno 2013

Maggio 2013

Aprile 2013

Marzo 2013

Febbraio 2013

Dicembre 2012

Novembre 2012

Ottobre 2012

Settembre 2012

Agosto 2012

Luglio 2012

Giugno 2012

Maggio 2012

Aprile 2012

Marzo 2012

Febbraio 2012

Gennaio 2012

Dicembre 2011

Novembre 2011

Ottobre 2011

Luglio 2011

Giugno 2011

Febbraio 2011

 

CURA DELLA INFERTILITA'



DOWNLOAD: 2016-03-16_Cura_infertilita.pdf


La infertilità è un problema che affligge molte coppie, che causa alle persone una sofferenza molto profonda, che ha a che fare con il desiderio di avere dei figli. Desiderio umano e radicato nella nostra stessa natura.
Sappiamo, però, per averlo detto più volte, che la fivet non può mai essere la risposta a questo problema perché cerca di venire incontro alle esigenze ed alle speranze delle persone calpestando i sacrosanti diritti di altre (le più indifese) e tramutando il figlio da desiderio a puro oggetto.
E' sorprendente anche come, al di là di qualsiasi implicazione di carattere morale, la prassi medica tenda oggi quasi immediatamente ad indirizzare le coppie
verso la fivet, spesso prima ancora di eseguire i necessari approfondimenti diagnostici e di intraprendere vie alternative decisamente meno invasive e meno costose. Sono tante le ragioni per cui tutto ciò accade ma sicuramente una fra le principali è rappresentata dall'interesse economico di un gruppo di soggetti che non ha certo a cuore il bene delle donne e della società ma solamente il proprio conto in banca.
Esistono però delle vie alternative, spesso ignorate. Ve ne proponiamo una nell'allegato. Più semplice, più economica, e soprattutto una cura vera e propria, che non fa a pugni con i diritti dei più deboli.



16/03/2016





Vedi anche
16/08/2012 TESTAMENTO BIOLOGICO E DIRITTO DI CURA

16/10/2011 LE VERE CAUSE DELLA DENATALITA'


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.


Movimento
per la Vita